Pagamenti

OPI Rimini aderisce a pagoPA in attuazione dell’art. 5 del CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale) e dal D.L. 179/2012.

Per pagare la tassa di iscrizione è ora necessario attendere la comunicazione via mail, contenente le informazioni sulle modalità ed il codice univoco per il pagamento.

Le comunicazioni verranno inviate automaticamente per i pagamenti 2019 e per quelli degli anni passati.

Vi consigliamo di verificare l’indirizzo mail (ordinaria e PEC) comunicato alla Segreteria e, qualora non ne foste ancora in possesso, di richiedere l’attivazione di un indirizzo PEC


come e dove pagare con pagoPA

sul sito web pagodigitale.it, accedendo alla sezione ESEGUIRE UN PAGAMENTO, selezionando l’ente convenzionato e inserendo il codice avviso presente sull’avviso. E’ possibile scegliere tra gli strumenti di pagamento disponibili: carta di credito o debito o prepagata sui principali circuiti (Visa, MasterCard, VPay, Maestro, Cartasì, etc.) oppure il bonifico bancario, nel caso si disponga di un conto corrente presso il Gruppo Intesa San Paolo.

sulla propria home banking dove sono presenti i loghi CBILL o PagoPA, ricercando l’Ordine per nome o tramite il codice interbancario CBILL nell’elenco delle Aziende e riportando il Codice Avviso, che bisognerà avere a disposizione, e l’importo;

presso le tabaccherie con circuito Banca 5 e i punti vendita SisalPay, LIS Paga (Lottomatica), PayTipper, etc.;

presso le banche (al momento solo gruppo Intesa Sanpaolo) e gli altri prestatori di servizio di pagamento (PSP) aderenti all’iniziativa tramite gli altri canali da questi messi a disposizione (come ad esempio: sportello fisico, ATM, Mobile banking, Phone banking).

Non è attualmente possibile pagare tramite Poste Italiane

Vi ricordiamo che pagoPA non è direttamente gestito da OPI Rimini, quindi possiamo offrire solo un aiuto per districarsi nelle funzionalità ma non possiamo intervenire in alcun modo sul sistema e sui pagamenti effettuati. In questi casi è necessario rivolgersi alla assistenza del sito pagodigitale.it a questa pagina.